HOME STORIA COMMEDIE ATTORI IN SCENA FOTOTECA   CONTATTI

breve storia de

Tutto ha inizio nel 1984, quando alcuni giovani romani, nell'ambito di una festa di beneficenza, decidono di mettere in scena la commedia di Eduardo De Filippo "Ditegli sempre di sì!". Il successo della prima rappresentazione è tale da indurre il gruppo a proporre alcune repliche e, sull'onda del successo, a riprendere l'anno successivo con l'evergreen "Non te li puoi portare appresso" (dal quale Frank Capra trasse il capolavoro "L'eterna illusione) e quindi, nel 1986, con "Il tacchino" di Feydeau. È in quest'anno che la struttura diventa definitiva: nasce così la Compagnia Teatrale Dilettantistica Il Frolloccone, il cui nome è tratto dal titolo della farsa di Vittorio Metz "Abbasso il Frolloccone", di grande popolarità negli anni '60/70.

Lo stesso nucleo, arricchito da alcuni innesti per compensare le perdite, lo ritroviamo dopo trent’anni: i capelli bianchi, segno della maturata esperienza, non bastano a frenare la voglia matta di divertire divertendosi. Qualche bella soddisfazione lungo la strada, oltre al gradimento costante da parte del pubblico: alcuni de Il Frolloccone hanno abbracciato con successo la carriera di attore professionista, e ancora, si deve a questa Compagnia la prima rappresentazione in Italia della prima, esilarante commedia scritta da Woody Allen, "Acqua non potabile".

Ma non è tutto. Il Frolloccone unisce l'utile al dilettevole, ogni anno infatti, oltre ad organizzare degli spettacoli a favore di istituzioni benefiche, la Compagnia devolve in beneficenza tutto il ricavo netto delle rappresentazioni.
Nel 2016 è stata aiutata la ONLUS O Viveiro, ente morale senza fini di lucro, che ha come scopo la promozione umana, morale e sociale in Mozambico, oltre al sostegno nel percorso educativo e formativo di ragazze, ragazzi, bambine e bambini in stato di disagio.

 

 

Questo sito utilizza solo cookies di analytics di terze parti rilasciati da Shiny installati per raccogliere dati statistici sulla navigazione degli utenti (numero pagine visitate, numero di utenti, ecc.) solo ed esclusivamente in forma anonima e aggregata. Informativa resa ai sensi dell'art. 13 del Codice

Se desideri rendere non rilevabili i dati di navigazione trattati da Shiny, puoi effettuare l'opt-out cliccando qui